Gabinetto Fotografico

ente Soprintendenza Archeologica, Firenze
periodo 1900-1996
costituzione per acquisto, donazione
costituzione altro campagne di scavo
natura documentazione archeologica
sede Via della Pergolan 65
consultazione in originale
inventariato si
catalogato no
soggettario si
soggetti Tutte le opere del museo archeologico; scavi del territorio; musei del territorio; riproduzioni da libro
quantità album 5
quantità stampe ?
quantità neg. vetro 13.000 ca
quantità pell. rullo 29.000
quantità pell. piana 7.000 ca
consistenza (altro) diapositive a colori 55.000; fotocolor 100. Album n.1: cartiglio "stab. Chiari via Condotta 6 Firenze, successore di D. Brogi", a penna:"28 aprile 1898 Gherni?" Sono ristampe di fotografie del centro di Firenze prima degli sventramenti. Album n.2:"Ancient greek dress and posetanagra..." foto Alinari. Album n.3: foptografie di fine '800 degli scavi del vecchio centro storico di Firenze. Album n,4: uguale al prtecedente. Album n.5: "Museo archeologico simili platino Fratelli Alinari", fotografie di opere archeologiche. Ci sono anche due cartelline "Alinari bronzi" e "Alinari, terrecotte, marmi, ruderi, tombe ecc" con opere d'arte del museo archeologico
note generali Nel fondo della Soprintendenza arecheologica sono presenti sporadiche lastre Alinari e Brogi e molte eseguite da fotografi dilettanti e studi fotografici del teritorio. Solamente dopo il 1966 possibile ricavare i nomi dei fotografi dipendenti (Pasquale Paoli; Cesare mannucci; Palandri; Tozzi; Valdarnini ecc.). La Soprintendenza ha in deposito anche varie apparecchiature fotografiche di data imprecisata
conservazione (ambiente) dedicato
conservazione (materiale) cartone neutro
conservazione (altro) le lastre sono conservate in buste di carta
conservazione (stato) fratture, ingiallimento, ossidazioni
conservazione (generale) discreto

autori presenti: